olio_colante

Non solo Molitura

Il Frantoio

Campagna 2023-2024

La stagione olearia 2023

In ottobre e novembre 2023 il Consorzio Olio FVG ha aperto le porte del centro di trasformazione (frantoio e servizi associati), ai produttori di olive del Nord-Est e delle vicine Slovenia e Croazia per sperimentare il frantoio in industria 4.0 e la produzione di olio EVO di elevata qualità. L’andamento della prima stagione è stato superiore alle aspettative: oltre un centinaio le aziende conferenti, delle quali una ventina provenienti da fuori la provincia di Udine, per circa 1000 quintali di olive. Molte aziende hanno voluto sperimentare il filtraggio, lo stoccaggio sotto azoto e a temperatura controllata, l’imbottigliamento e l’etichettatura. 

Campagna 2023-2024

L’Olio EVO del Consorzio

In Il 2023 è stato per il Consorzio un anno di grandi traguardi e soddisfazioni: in poco più di un anno siamo riusciti a tradurre un’idea progettuale, fortemente sostenuta dalla Regione FVG, in una realtà tecnologica ed innovativa che potrà costituire un riferimento per l’intera Regione.

Il primo blend EVO del Consorzio ha ottime caratteristiche di qualità e sentori, come dimostrato da analisi chimiche ed organolettiche: esso evidenzia un fruttato medio-intenso, con un grande equilibrio tra piccante e amaro, molto persistenti. I sentori prevalenti sono quelli di erba tagliata, mandorla fresca e carciofo, che conferiscono al prodotto un sapore intenso e unico.

Il frantoio di ultima generazione

L’eccellenza dell’arte frantoiana e la tecnologia all’avanguardia

Nel cuore del Friuli Venezia Giulia si erge il nostro frantoio, un vero e proprio tempio della produzione di olio extravergine di oliva di alta qualità. Qui, l’incontro tra tradizione e innovazione dà vita a un processo di trasformazione straordinario, che preserva le caratteristiche uniche delle olive e crea un olio di eccellenza. L’arte frantoiana, tramandata di generazione in generazione, è un’abilità che richiede una profonda conoscenza delle olive, del terroir e delle tecniche di lavorazione. I mastri frantoiani del frantoio Mori mettono in pratica questa conoscenza millenaria, regolando con maestria i frangitori per ottenere un olio unico al mondo. Attraverso un tocco sapiente, l’olio si trasforma da un leggero amaro a un piccante indimenticabile, permettendo di selezionare l’olio perfetto per ogni piatto e di arricchire ogni esperienza gastronomica con un tocco di perfezione.

Blob - olio frantoio

Il frantoio di ultima generazione

L’eccellenza dell’arte frantoiana e la tecnologia all’avanguardia

Blob - olio frantoio

Nel cuore del Friuli Venezia Giulia si erge il nostro frantoio, un vero e proprio tempio della produzione di olio extravergine di oliva di alta qualità. Qui, l’incontro tra tradizione e innovazione dà vita a un processo di trasformazione straordinario, che preserva le caratteristiche uniche delle olive e crea un olio di eccellenza. L’arte frantoiana, tramandata di generazione in generazione, è un’abilità che richiede una profonda conoscenza delle olive, del terroir e delle tecniche di lavorazione. I mastri frantoiani del frantoio Mori mettono in pratica questa conoscenza millenaria, regolando con maestria i frangitori per ottenere un olio unico al mondo. Attraverso un tocco sapiente, l’olio si trasforma da un leggero amaro a un piccante indimenticabile, permettendo di selezionare l’olio perfetto per ogni piatto e di arricchire ogni esperienza gastronomica con un tocco di perfezione.

goccia olio

Il Frantoio

Frantoio 4.0

Questa struttura all’avanguardia è dotata delle tecnologie più avanzate, che consentono un monitoraggio costante e una produzione automatizzata di livello 4.0. Ogni fase del processo di trasformazione, dalle temperature alla quantità, viene attentamente controllata per preservare l’integrità e la qualità dell’olio. Attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, il nostro frantoio è in grado di regolare con precisione il numero di giri del frangitore, rafforzando così le caratteristiche organolettiche dell’olio di oliva. Questo permette di mettere in contatto l’olio con il nocciolo senza che si crei una poltiglia indesiderata, ottenendo un prodotto nuovo e unico nel suo genere.

Il Frantoio

Frantoio 4.0

goccia olio

Questa struttura all’avanguardia è dotata delle tecnologie più avanzate, che consentono un monitoraggio costante e una produzione automatizzata di livello 4.0. Ogni fase del processo di trasformazione, dalle temperature alla quantità, viene attentamente controllata per preservare l’integrità e la qualità dell’olio. Attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, il nostro frantoio è in grado di regolare con precisione il numero di giri del frangitore, rafforzando così le caratteristiche organolettiche dell’olio di oliva. Questo permette di mettere in contatto l’olio con il nocciolo senza che si crei una poltiglia indesiderata, ottenendo un prodotto nuovo e unico nel suo genere.

Il frantoio

L’impianto targato Mori

Il Consorzio si è dotato di un centro di trasformazione Mori-TEM fra i più innovativi e tecnologicamente avanzati disponibili a livello mondiale, il cui cuore è il sistema Cultivar 1000, dotato di un frangitore a giri variabili e da tre gramole verticali. Il sistema di trasformazione a due fasi è gestito da hardware e software in Industria 4.0. Questo impianto non è solo efficace per la produzione di un olio di eccellente qualità, ma è anche più sostenibile, in quanto il sottoprodotto sansa viene recuperato per la produzione di biogas, mentre il nocciolino frantumato viene separato e utilizzato come biomassa combustibile.

 

Frantoio Mori-TEM Olio FVG
Il centro Mori-TEM fra i più innovativi e tecnologicamente avanzati disponibili a livello mondiale, il cui cuore è il sistema Cultivar 1000 dotato di tre gramole verticali da 500 kg cadauna ed un decanter DMT 12, in grado di lavorare 10-12 q/ora.

Il frantoio

L’impianto targato Mori

Il Consorzio si è dotato di un centro di trasformazione Mori-TEM fra i più innovativi e tecnologicamente avanzati disponibili a livello mondiale, il cui cuore è il sistema Cultivar 1000, dotato di un frangitore a giri variabili e da tre gramole verticali. Il sistema di trasformazione a due fasi è gestito da hardware e software in Industria 4.0. Questo impianto non è solo efficace per la produzione di un olio di eccellente qualità, ma è anche più sostenibile, in quanto il sottoprodotto sansa viene recuperato per la produzione di biogas, mentre il nocciolino frantumato viene separato e utilizzato come biomassa combustibile.

 

Frantoio Mori-TEM Olio FVG
Il centro Mori-TEM fra i più innovativi e tecnologicamente avanzati disponibili a livello mondiale, il cui cuore è il sistema Cultivar 1000 dotato di tre gramole verticali da 500 kg cadauna ed un decanter DMT 12, in grado di lavorare 10-12 q/ora.